Westworld – quando una serie è oltre

Ho trovato questo articolo nelle bozze del mio blog. Ero convinta di averlo pubblicato la scorsa estate E INVECE NO.

Mentre il resto del mondo impazzisce per il finale di GoT (di cui non ci importa una fava in questa casa), parliamo quindi della stagione 2 di Westworld, che inizialmente mi confondeva perché c’erano due grossi filoni tra i miei contatti: quelli che “AH CAPOLAVORO” e quelli che “AH FA CAGARE”.

Inutile dire che l’opinione di quest’ultimi è stata analizzata con attenzione e bollata con un sobrio “ma cazzo avete nel cervello” subito dopo la visione della prima puntata.

Da qui in poi procederemo con gli spoiler, quindi occhio.

In questa seconda stagione ci sono alcune grandi verità che bisogna accettare:

  • Ed Harris ed Anthony Hopkins tengono su da soli lo show. Davvero, potrebbero essere state 10 puntate di loro due che parlano di come arare i campi di patate (o un ortaggio diverso a ogni puntata) e probabilmente le avrei guardate lo stesso.
  • Dolores è insopportabile, insostenibile e una spina nel culo.
  • Teddy need a hug 2k18
  • Maeve è space jesus

Ieri ci è stata data notizia della terza stagione, per cui facciamo un breve recap degli eventi:

La seconda stagione riprende esattamente dagli eventi che avevano concluso la prima, ovvero l’omicidio/suicidio di Ford per mano di una Dolores che ha guadagnato il bonus libero arbitrio.

La maggior parte degli eventi è narrato dal punto di vista di Bernard, il quale non sa più qual è il passato o il presente perché danneggiato, nell’ultima puntata scopriamo infatti che si è volontariamente fottuto i ricordi. Questo spiega gli sbalzi temporali dei flashback continui e poco ordinati che, effettivamente, confondono non poco.

La cosa che mi è piaciuta di meno in questa stagione è Dolores: il libero arbitrio, lo sappiamo bene, è qualcosa di labile che può farti diventare Santa Caterina o uno delle bestie di satana. Dolores diventa una bestia di satana. Voglio dire, ci sta l’evoluzione del suo personaggio, ma ho realmente detestato il modo in cui non ha esitato nemmeno un minuto a cambiare forzosamente la natura del povero Teddy per usarlo nei suoi scopi. Come lui le fa giustamente notare prima di farsi saltare i circuiti con la rivoltella “non volevi essere come loro (gli esseri umani), ma alla fine sei diventata esattamente come loro”.

Cosa mi è piaciuto di più: Eastworld. Vedere le controparti giapponesi di Hector e la bionda è stato meraviglioso (parliamo di Paint it black in stile giappo?) e la scena del combattimento di Musashi contro il capitano della guardia è stato di gran lunga il mio momento preferito dell’intera serie.

E ho shippato Hector/Musashi con la forza di mille soli.

Maeve invece, nonostante lo si passi come libero arbitrio, segue in realtà la sua direttiva primaria, quello di proteggere la “figlia” (tra l’altro salvata dalla Nazione Fantasma che è da 10/10 datemente ancora). Ma le sue interazioni con Lee, lo scrittore delle storie, mi ha fatto desiderare molto un rapporto felice tra i due, ma siccome MAI UNA FOTTUTA GIOIA, schiattano entrambi.

Quella dell’Uomo in Nero è la linea di eventi più bella di SEMPRE. Quella del trasferimento della coscienza in un corpo robotico è un tema che mi sta moltissimo a cuore e dal momento in cui lo vediamo giovane cercare di trasferire la coscienza di Delos, si inizia a chiedersi se anche lui è un robot o meno. La risposta non mi ha delusa.

La fuga di Dolores dal parco e il suo ingresso nel mondo reale tramite il corpo di Charlotte apre le danze alla terza stagione, di cui è uscito ieri il trailer:

Westworld è una delle migliori serie HBO in assoluto (e Game of Thrones può solo suggere la fava) e ripongo molte speranze nella terza stagione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...