Pubblicazioni

FUMETTI

copertinaHOLY WATER – Acquistalo su Gumroad in CARTACEO o in EBOOK

Disegni e storia: Daniela Barisone – Beatrice Sammaritani

Genere: omoerotico, gay, erotica, blasfemia

Il diavolo e l’acqua santa: un prete, un punk e una chiesa. Cosa potrebbe mai succedere?

Due fumetti brevi e uno sketchbook erotico in un solo volume a opera di Daniela Barisone e Beatrice Sammaritani.

 


5952779Adiaphora: potete leggerlo online su Tapastic in ITALIANO o in INGLESE.

Disegni: Veronica Tamiazzo

Soggetto e sceneggiatura: Daniela Barisone

Il termine adiaphora (dal greco ἀδιάφορα, “cose indifferenti”) era un concetto usato dalla filosofia stoica per indicare cose che sono al di fuori dalla legge morale, cioè azioni che non sono né moralmente prescritte né moralmente proibite.

1930 – St. James Institute – Luogo imprecisato.

Michelle è una giovane donna che lotta ogni giorno con sé stessa e con chi le sta intorno a causa di una malattia mentale. Il suo tutore è un bastardo. Gli infermieri la detestano. Solo una persona la vede realmente per quello che è.


751395.jpgVae Victis: Amazon – Leggilo online su TAPAS

Disegni: Storm Neverland

Soggetto e sceneggiatura: Daniela Barisone

Vae victis è una locuzione latina che letteralmente significa Guai ai vinti. È divenuta proverbiale in molte culture e viene più frequentemente utilizzata come amaro commento dinanzi a una crudele sopraffazione o a un beffardo accanimento di chi ha di fronte un avversario non più in grado di difendersi.

È in una situazione di ossessione psicologica che i detectives Dave Carter ed Erik Hangover si muovono, in una Chicago anni ’30 in mano ad Al Capone. Ma l’arresto del mafioso è l’ultimo dei loro pensieri, perché la loro vita è un sogno dentro il sogno e le ossessioni sessuali sono di quanto più difficile e terribile da affrontare… soprattutto quando la donna che ti fa uscire pazzo è morta.


LIBRI

772901.jpgVae Victis: Amazon

Vae victis è una locuzione latina che letteralmente significa Guai ai vinti. È divenuta proverbiale in molte culture e viene più frequentemente utilizzata come amaro commento dinanzi a una crudele sopraffazione o a un beffardo accanimento di chi ha di fronte un avversario non più in grado di difendersi.

È in una situazione di ossessione psicologica che i detectives Dave Carter ed Erik Hangover si muovono, in una Chicago anni ’30 in mano ad Al Capone. Ma l’arresto del mafioso è l’ultimo dei loro pensieri, perché la loro vita è un sogno dentro il sogno e le ossessioni sessuali sono di quanto più difficile e terribile da affrontare… soprattutto quando la donna che ti fa uscire pazzo è morta.

Prefazione di Dario Tonani


3622715.jpgA.Z.A.B. – All Zombie Are Bastards: Amazon

Nel mondo le cose sono cambiate.
C’è stata l’Apocalisse zombie, ma non è quello il problema principale per i sopravvissuti, o perlomeno non lo è più!

In una Milano post apocalittica, Mary e Shelley, le due indomite protagoniste, cercano di ricostruire la propria vita in una società di zombie redivivi vegani, che schifano gli esseri viventi e li trattano alla stregua di galoppini.
Mary e Shelley torneranno così a lavorare nel campo dell’editoria, presso la Zombie Press, rinata dalle ceneri di una grande e nota casa editrice italiana, come redattrici per scrittori vivi e non morti.
Ma nonostante la pace sia apparente, e il pericolo passato, lavorare gomito a gomito con gli zombie non è semplice, non quando gli umani sono obbligati a vivere nei ghetti e il timore che la situazione possa ulteriormente degenerare inizia a diventare una triste e pericolosa realtà.


5072245.jpgQuasi viva: Amazon

Moira è alla ricerca di Madeline, la sorella a lungo perduta da cui fu separata in giovane età. Le sue ricerche la portano nella parte infelice dell’Inghilterra, nel Collegio per Giovinette Saint Mary, dove assume il ruolo di insegnante.

Una volta lì assiste impotente allo scempio con cui vengono trattate le giovani che vi soggiornano, un orrore sottile orchestrato da suore crudeli e vittime inconsapevoli. Molte, infatti, sono le bambine scomparse nel nulla.
Si ritroverà a dipanare il fitto mistero che avvolge la scomparsa della sorella e a vivere la cruda realtà di un Collegio inglese.

 

 


7398556.jpg

Mechanical Automatism: Amazon

Un omaggio romantico a “L’uomo bicentenario” di Isaac Asimov.

Edgar è un robot piuttosto particolare. Lord Thompson è colui che lo ha disgraziatamente comprato, cercando di fare di lui un maggiordomo, ma non tutto va come deve fra i due. Soprattutto le pulizie.
Romanzo breve di genere steampunk a tematica omoerotica, è ambientato in una Londra vittoriana diversa da come la conosciamo, tra carrozze elettriche e governanti mutanti.
E Dio non è mai quel che sembra.


7995508.jpgAssedio: Amazon

Leggilo gratuitamente su: TAPAS o il mio BLOG

Londra, 1897. I morti si risvegliano dalle loro tombe, assalendo chiunque capiti loro a tiro e cibandosi di carne umana. In questo quadro di terrore, Sherlock Holmes e il dottor John Watson si ritrovano asserragliati nella Torre di Londra insieme alle loro nemesi: James Moriarty e Sebastian Moran. A far loro compagnia il fratello del celebre investigatore, Mycroft Holmes e William Bell, il biologo che sta cercando di scoprire di più su quanto accaduto.
Uniti nel comune intento di portare a casa la pelle sana e salva, i quattro difendono la Torre con ogni mezzo, ma i morti viventi non sono ciondolanti esseri senza cervello e riescono a sfondare le loro difese.

Annunci