Westworld – quando una serie è oltre

Ho trovato questo articolo nelle bozze del mio blog. Ero convinta di averlo pubblicato la scorsa estate E INVECE NO.

Mentre il resto del mondo impazzisce per il finale di GoT (di cui non ci importa una fava in questa casa), parliamo quindi della stagione 2 di Westworld, che inizialmente mi confondeva perché c’erano due grossi filoni tra i miei contatti: quelli che “AH CAPOLAVORO” e quelli che “AH FA CAGARE”.

Inutile dire che l’opinione di quest’ultimi è stata analizzata con attenzione e bollata con un sobrio “ma cazzo avete nel cervello” subito dopo la visione della prima puntata.

Da qui in poi procederemo con gli spoiler, quindi occhio.

Continua a leggere “Westworld – quando una serie è oltre”

Annunci

La quarta stagione di Lucifer è qui

Netflix ha rilasciato ieri la quarta stagione di Lucifer in tutti e 10 gli episodi ed è stato un grosso errore perché mi conosco, infatti ho finito ora di vederli tutti.

In questo link troverete il recap delle tre stagioni precedenti, mentre sotto cut troverete SPOILER, per cui aprite a vostro rischio e pericolo.

Continua a leggere “La quarta stagione di Lucifer è qui”

In attesa della quarta stagione di Lucifer

Prima di due settimane fa non avevo la minima idea di chi fosse Tom Ellis e perché dovesse interessarmi.

Sapevo dell’esistenza di Lucifer e dalla trama mi sembrava una cagata apocalittica senza capo né coda, motivo per cui non mi sono mai presa la briga di guardarlo, insieme a Supernatural o Teen Wolf (entrambi nel bidone delle serie che per me non vale la pena di guardare).

Poi è successa una cosa di cui vi parlerò in un altro post e ho scoperto l’esistenza di questo cristo (ahaha battutone) prima tramite un’amica e poi questo teaser della quarta stagione.

Per il bene della scienza ho dovuto sacrificarmi.

Continua a leggere “In attesa della quarta stagione di Lucifer”

Star Trek Discovery

La seconda stagione di Star Trek Discovery è ufficialmente finita venerdì scorso ed è giunto il momento di fare una recensione generale di tutta la serie. Attenzione agli SPOILER, sotto cut ce ne saranno diversi.

Dunque: temporalmente la prima stagione si pone all’incirca appena prima della “TOS”, mentre la seconda stagione si pone tra la prima e la seconda puntata della “TOS”, in ogni caso dopo “Enterprise”.

Nella prima stagione vediamo la nave Discovery capitanata da Lorca – interpretato da un fenomenale Jason Isaac – e nella seconda un fenomenale capitano Pike – interpretato da Anson Mount. La vera protagonista però è l’irritante Michael Burnham, che rende veramente molto difficile raggiungere la boa della terza puntata.

Continua a leggere “Star Trek Discovery”

Adrian – la serie NON evento

Nel 1985 usciva al cinema Joan Lui, un film scrittodirettointerpretatomusicatomontato da Adriano Celentano. Fu un flop terribile (sia per i temi sia per le imposizioni “dall’alto” che rovinarono gran parte della pellicola) dove in sostanza il buon Adriano tirava fuori di essere il messia. Un filo eccessivo per l’epoca, il che concluse bene o male anche l’epopea di Celentano attore (gli aborti successivi non contano).

joanluipromo

Continua a leggere “Adrian – la serie NON evento”

The Handmaid’s Tale in tre puntate

Ieri ho chiesto ad alcuni di voi, su Facebook, di dirmi se la famosa serie “The Handmaid’s Tale” fosse degna di essere vista. I vostri responsi entusiasti hanno vinto la mia pigrizia (se non è su Netflix allora non esiste e già scaricare Westworld è fatica) e mi sono messa a lottare contro i DNS del mio pc per cercarlo. Due secoli per trovare i sottotitoli (in inglese, non in italiano perché ce ne fosse uno sincronizzato), ho guardato ieri sera due puntate e oggi una.

Quando mi dicevate che non era una serie da bingewatching avevate ragione. Mi sono bastate TRE puntate per annodarmi lo stomaco con l’ansia, grazie mille, vi voglio bene stronzi.

Continua a leggere “The Handmaid’s Tale in tre puntate”

The Rain

Ho la bronchite e la febbre, quindi mentre spurgo come una lumaca giaccio nel mio letto di spine e faccio binge watching di “The Rain“, la nuova serie originale Netflix tutta danese.

Premesso che ho da confessare un guilty pleasure: adoro le storie a tema apocalisse e a tema complottistico e The Rain è un pochino di entrambi, con il risultato scontato che non eccelle in nessuno dei due.

Continua a leggere “The Rain”